• Announcements

    • ADMIN

      Abbonamenti forum   06/18/2016

      Clicca qui per leggere come funziona il forum e gli abbonamenti mensili
motortecnica11

modulo avviamento a caldo .schema.

52 posts in this topic

ciao a tutti , chi mi puo aiutare mi servirebbe lo schema per costruire il modulo di avviamento a caldo per audi a3.

vi ringrazio anticipato .. :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

se intendi quello per il problema delll'avviamento a caldo..che ha anche la Golf TDI è una cosa banale devi fare in modo con un relè collegato al motorino di avviamento usare il contatto norm. chiuso con una resistenza da 1000 ohm per ingannare la centralina per fare finta che il motore è freddo..se ti serve qualche altra info..

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao devist, grazie per la risposta e consiglio, allora io devo comprare un relè normale chiuso con resistenza di 1000 ohm o capito bene?????? poi per il montaggio relè si deve mettere vicino al motorino avviamento sarebbe il filo piu piccolo,grazie molto .

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao a tutti , chi mi puo aiutare mi servirebbe lo schema per costruire il modulo di avviamento a caldo per audi a3.

vi ringrazio anticipato .. :roll:

basta fare una mod in mappa e il prob si risolve :roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

basta fare una mod in mappa e il prob si risolve :lol:

non sempre :?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non sempre :wink:

io , sempre, sia edc15 che edc16 del gruppo vag :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

io , sempre, sia edc15 che edc16 del gruppo vag :wink:

Non sempre :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ..penso che bobracing abbia ragione ...però per fare ciò c'e bisogno di molta competenza ...e a volte come per sfiga ..come a Francocr non si riesce...posso solo dare ragione ad entrambi...

la soluzione che ti proponevo è un sistema semplice per ingannare la centralina cioè quando avvii il motore tramite il relè con un contatto tipo deviatore ..interponi una resistenza di 1000 ohm ..che dice alla centralina che la temperatura motore è bassa ..questo solo per il tempo che usi il motorino di avviamento che la bobina del relè e eccitata..quando rilasci la chiave e il motore è avviato la centralina non legge più il valore taroccato ma il valore corretto del sensore ...spero utile.. ciao Devis

Share this post


Link to post
Share on other sites

CIAO HO VISTO LO SHEMINO DEL MODULO per la partenza a caldo,volevo chiederti se il valore della resistenza è standard oppure bisognerebbe interporcci un trimmer in modo da regolarlo al meglio per ogni autovettura ,penso ke non sia male come idea ma volevo chieder consiglio in quanto non sono molto pratico di cio

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo, fatto da mappa è meglio, oggi ne ho fatte due in 10 minuti 8), nemmeno a staccare il cablaggio non ci impieghi così poco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

chi non la sa fare da mappa , l' alternativa e solo il modulo si perde un po di tempo però si risolve ugualmente 8)

Share this post


Link to post
Share on other sites
concordo, fatto da mappa è meglio, oggi ne ho fatte due in 10 minuti :-), nemmeno a staccare il cablaggio non ci impieghi così poco.

Ciao, e se per caso malaugurato si piantasse la centralina e richiedesse la sua apertura per farla al programmatore o al BDM, come la mettiamo? come ce lo spieghiamo al cliente quello che abbiamo? Sicuramente è la soluzione ottimale e pulita, concordo con quanti lo affermano, ma avvote non so se valga la pena farlo da ecu, quando il cliente fa fare anche la modifica alla centralina magari ce la mettiamo dentro perchè fa parte di un solo lavoro ed il cliente ormai sa di star manomettendo la centralina, ma e se capitasse un cliente di quelli "pignoli e fissati" che dopo che ha sentito che gli hai rimappato la centralina per correggere il difetto, poi ti colpevolizza di ogni piccolo problema accusato dalla car, e ti dicesse "ma prima di mettere mano alla centralina non lo faceva... ma non potrebbe essere la centralina? ecc... Di queste storie ne ho sentite troppe. Fosse stato meglio si potesse fare tipo alcune regolazioni con il VAG, che non modificano il contenuto in FLASH ma nelle eeprom interne al micro o nella serial eeprom.

E se fosse un tdi ante 2000? vi va di dissaldare le due plcc per risolvere? non credo che ci vogliano 10 minuti (e stesso discorso di cui sopra del cliente "pignolo" ecc).

Saluti, :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

da me si dice patti chiari e amicizia lunga quindi spiegate il dafarsi per risolvere il problema se e' d'accordo va bene altrimenti si cambia sistema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
chi non la sa fare da mappa , l' alternativa e solo il modulo si perde un po di tempo però si risolve ugualmente :?
:roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, e se per caso malaugurato si piantasse la centralina e richiedesse la sua apertura per farla al programmatore o al BDM, come la mettiamo? come ce lo spieghiamo al cliente quello che abbiamo? Sicuramente è la soluzione ottimale e pulita, concordo con quanti lo affermano, ma avvote non so se valga la pena farlo da ecu, quando il cliente fa fare anche la modifica alla centralina magari ce la mettiamo dentro perchè fa parte di un solo lavoro ed il cliente ormai sa di star manomettendo la centralina, ma e se capitasse un cliente di quelli "pignoli e fissati" che dopo che ha sentito che gli hai rimappato la centralina per correggere il difetto, poi ti colpevolizza di ogni piccolo problema accusato dalla car, e ti dicesse "ma prima di mettere mano alla centralina non lo faceva... ma non potrebbe essere la centralina? ecc... Di queste storie ne ho sentite troppe. Fosse stato meglio si potesse fare tipo alcune regolazioni con il VAG, che non modificano il contenuto in FLASH ma nelle eeprom interne al micro o nella serial eeprom.

E se fosse un tdi ante 2000? vi va di dissaldare le due plcc per risolvere? non credo che ci vogliano 10 minuti (e stesso discorso di cui sopra del cliente "pignolo" ecc).

Saluti, :wink:

in alcuni modelli si puo fare anche con una semplice operazione del VAG_COM :evil:

Share this post


Link to post
Share on other sites

in alcuni modelli si puo fare anche con una semplice operazione del VAG_COM :wink:

pero sai come me che in alcuni e cioe quelli vecchi si puo anche operare di mappa :wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

e in una vettura che ha i due plcc???? da dove si opera???

Share this post


Link to post
Share on other sites

devi leggere il file nella ecu via seriale e poi si modifica il file stesso con unaltro software!!!!!!!!!! :shock:

Share this post


Link to post
Share on other sites
devi leggere il file nella ecu via seriale e poi si modifica il file stesso con unaltro software!!!!!!!!!! :shock:
:wink:

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa bobracing e stilo115cv, ma quale sarebbe l'operazione con il vag com per risolvere?se non potete metterla potete mandarla in privato.grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa bobracing e stilo115cv, ma quale sarebbe l'operazione con il vag com per risolvere?se non potete metterla potete mandarla in privato.grazie

dipende se edc15 o 16

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti sono nuovo non so se scrivo al posto giusto...chi mi potrebbe aiutare per la modifica con relè? ho già tutto il necessario ma non riesco a capire a che sensore devo collegarlo a quello dell'acqua o quello del motore? e dove si trovano precisamente?

grazie in anticipo roby

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao roby lo sapevi che la modifica della partenza a caldo su audi e VW è risolvibile anche modificando il file della centralina?senza tagliare fili e senza nessun tipo di problema?comunque il sensore che devi scollegare è quello dell'acqua che si trova sotto la pompa tantem del motore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma per la modifica del file come si fa?ti devi rivolgere ad un elettrauto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

inanzi tutto mi dici che ruolo rivesti?cioè se sei del mestiere o non è il tuo campo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non è il mio campo ho solo letto nel forum e mi sto arrangiando

Share this post


Link to post
Share on other sites

ascolta allora siccome io sono di salerno Campania e siamo abbastanza lontani e ovviamente non possiedi l'attrezzatura per leggere il file della macchina ti dò il consiglio di montare il modulo sul sensore temperatura motore regolando la temperatura con delle resistenze fino a 15° e non di più se no l'auto potrebbe partire leggermente accellerata...ok?

Share this post


Link to post
Share on other sites

devi vedere la temperatura che legge tramite diagnosi

Share this post


Link to post
Share on other sites

dunque dovrei portarla in un centro tipo bosch service per fazre il tutto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
    • 13 Posts
    • 58 Views
    • 6 Posts
    • 5040 Views
    • Guest Misterday66
    • Guest Misterday66
    • 5 Posts
    • 45 Views
    • 6 Posts
    • 516 Views
    • 10 Posts
    • 122 Views